9 apr 2020

Martedì 31 marzo.

Martedì 31 marzo 2020 alle 21:37 si è chiusa l'esistenza terrena di Giovanni Saracco.

Tra i suoi desideri c'era quello di riserbo e quindi mi aveva dato disposizione di non comunicare la sua dipartita ai Lettori dell'Opinione.

Ho scelto consapevolmente di non dare corso a questo suo desiderio per rispetto nei confronti dei Lettori: è giusto che Essi sappiano ciò che è accaduto.

Ciascuno di noi avrà modo di riflettere, nell'intimo suo, circa l'esempio e le parole che Giovanni ha dispensato nei lunghi anni della sua feconda esistenza.

Giovanni sarà ricordato, pubblicamente, nel primo anniversario della sua scomparsa presso la Chiesa Parrocchiale di Villafranca d'Asti.

Con oggi chiudono definitivamente l’Opinione e il blog giovannisaracco.blogspot.com.

Vi abbraccio.

Giorgio Saracco

 

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento. A presto.