L'opinione di Giovanni Saracco

28 giu 2018

Un abbraccio, una carezza.

Un abbraccio, una carezza scambiati con umana naturalezza tra Papa Francesco ed il Presidente francese Macron hanno rincuorato milioni di persone che hanno colto in questi gesti significati impliciti che confermano l'importanza dei rapporti tra persone per vivere meglio possibile sul pianeta Terra, il solo che finora si conosca adatto ad ospitarci.

Tutti i sette miliardi che già siamo ed anche i dieci che si prevede saranno tra qualche decennio.

Purché riusciamo a fare tesoro del potenziale di cui ogni persona dispone.

Un compito certo impegnativo che si può riassumere in un dato elementare che ricorre sui media: ridurre del 40% il consumo di energia senza farci mancare nulla di quanto serve per vivere dignitosamente tutti.

Buoni auspici sulla possibilità di farcela si possono trarre anche dallo svolgimento dei Mondiali di calcio che si stanno giocando in Russia, circa la buona qualità diffusa che essi esprimono, non solo nel gioco ma anche comportamentale sia in campo che tra gli spettatori.

 

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento. A presto.